Il marketing, più di qualsiasi altro settore dell’azienda, si basa sulle analiticheIndipendentemente dalle strategie e dalle piattaforme utilizzate, è essenziale per i professionisti del marketing scoprire cosa funziona e cosa no. Ma soprattutto, cosa si può migliorare. L’analisi dei propri sforzi è il modo migliore per imparare a massimizzare i risultati. Nell’era dell’internet e dei social, è decisivo per un’azienda analizzare le prestazioni complessive di un sito web. In che modo? Esistono moltissimi strumenti di tracking e di analisi dei dati per aiutarti a capire il traffico del tuo sito, le visualizzazioni di pagina, i clic, le parole chiave più attirano i visitatori e altro ancora. Curioso di scoprire quali?

Google Analytics

strumenti di tracking

Ti aspettavi qualcos’altro in cima a questa lista? Non credo proprio. Google Analytics è diventato ormai un’opzione predefinita per molte aziende perché è tra i migliori strumenti di tracking e soprattutto è gratuitoI suoi punti di forza sono l’interfaccia intuitiva, i report in tempo reale e la sua compatibilità con altre soluzioni Google come Google Search ConsoleGoogle Optimize e Google AdSense. Ti dirà chi sta visitando il sito, da dove lo sta visitando, qual è il tempo di permanenza e altro. Ma si può fare di meglio.

 

 

Matomo

strumenti di tracking

Strumento open-source e self-hosted, Matomo fornisce report dettagliati e in tempo reale sul traffico del tuo sito web. Tutti i dati storici e i report dei visitatori vengono archiviati nel proprio database, con la possibilità di esportarli in Excel, PHP e XML.

Matomo è altamente personalizzabile: nel caso in cui desideri espandere il numero di funzioni, tutto ciò che devi fare è installare un plugin specifico, e il gioco è fatto! Anche la dashboard è estremamente personalizzabile, consentendoti di l’interfaccia secondo le proprie esigenze. Un’altra caratteristica unica di Matomo è che ha la capacità di bloccare facilmente traffico, URL e indirizzi IP: se noti comportamenti anomali puoi immediatamente impedire all’utente di accedere nuovamente al tuo sito. Ah, dimenticavo: è gratuito! Decisamente uno dei migliori strumenti di tracking che si possa trovare in circolazione. 

Hotjar

strumenti di tracking

Hotjar è uno strumento che combina il tracking dei visitatori con la raccolta di feedback dei clienti. Offre funzionalità che ti permettono letteralmente di osservare come i visitatori trascorrono il tempo sul tuo sito web, tra cui heatmap, registrazioni delle sessioni, mappe di movimento. Tutto ciò ti aiuta a identificare le aree del sito che hanno incuriosito maggiormente il visitatore e in quali zone invece il visitatore ha perso la sua attenzione e ha lasciato il sito. Presenta un’interfaccia utente intuitiva ed è molto semplice da utilizzare. In più, a differenza della maggior parte degli strumenti di tracking, offre anche strumenti di feedback dei clienti, tra cui sondaggi online e survey.

Il tutto a pagamento. 

Woopra

Strumento di tracking dei siti web in tempo reale, Woopra si concentra in gran parte sul coinvolgimento del cliente. Consente di monitorare più siti Web contemporaneamente ed offre informazioni dettagliate su come i visitatori utilizzano il tuo sito web, invece di dirti semplicemente chi lo sta utilizzando.

Una caratteristica distintiva è la capacità di attivare messaggi o interazioni personalizzati in base al comportamento e degli spettatori. In questo modo è possibile inviare messaggi (ha anche una chat live incorporata) quando i visitatori attivano un’azione specifica. Tutto ciò però si paga. 

GoSquared

GoSquared è uno strumento di analisi in tempo reale che offre approfondimenti e accesso ai dati anche di un singolo utente.

Ha un segmento specializzato dedicato al monitoraggio e all’analisi dei dati relativi a un sito di e-commerce.

Ciò significa che avrai a disposizione dati come le entrate stimate per un determinato mese, l’aumento percentuale o la diminuzione delle entrate del mese precedente e mostrerà anche le categorie e le pagine dei prodotti che godono di traffico più elevato.

GoSquared offre dati precisi sui tempi di permanenza dei visitatori sul sito anziché semplicemente una cifra media. Hai anche una live chat con che ti permette di chattare con i visitatori del tuo sito mentre esplorano il tuo sito. Anche questo strumento è a pagamento, ma ne vale la pena. 

Crazy Egg

strumenti di tracking

Questo strumento ti mostra come i tuoi visitatori interagiscono con il tuo sito web, come navigano nelle diverse pagine, dove rimangono bloccati e cosa cercano in realtà. Con heatmap e sovrapposizioni visive di facile comprensione, puoi guardare l’intera attività dei tuoi visitatori. Ciò include ogni movimento del cursore e le aree su cui fanno clic. Puoi utilizzare queste informazioni per utilizzare le aree di attività più elevate del tuo sito in un modo migliore. Si integra con WordPress e Shopify. Prezzo base: 189 dollari al mese. 

Adobe analytics

La sua capacità di fornire informazioni interattive in tempo reale sul traffico del sito Web fa di questo uno dei migliori strumenti di tracking sul mercato. Adobe Analytics porta il tracking dei visitatori ad un livello successivo fornendo informazioni incredibilmente dettagliate.

Con questo strumento, puoi scoprire in dettaglio ogni minuto trascorso da un visitatore nel suo viaggio attraverso le pagine del sito. Puoi persino segmentare i tuoi visitatori in gruppi: puoi creare segmenti di visitatori aggiungendo tag specifici a coloro che mostrano comportamenti simili. Tuttavia, è uno strumento piuttosto costoso e ci sarà bisogno di tempo per imparare come sfruttare al meglio le sue funzionalità.

guida ai prezzi dynamics 365